Home » Come utilizzare contenitori per alimenti ?

Come utilizzare contenitori per alimenti ?

by Grezza

Se si cerca di prevenire lo spreco di cibo o semplicemente si desidera memorizzare cibo già pronto, contenitori riutilizzabili possono fare il lavoro. Ma alcuni contenitori per alimenti sono più sicuri di altri quando si tratta di salute personale e ambientale? Ecco cosa devi sapere.

Conoscere il codice. Nella parte inferiore dei contenitori di plastica per alimenti, troverete un piccolo triangolo con un numero (codice di identificazione della resina) che va da 1 a 7. Questa cifra indica di cosa è fatta la plastica. In generale, le opzioni più sicure per l’utilizzo del cibo sono i numeri 1, 2, 4 e 5.

L’European Academy of Pediatrics raccomanda di evitare contenitori per alimenti di plastica con simboli 3, 6 e 7. La plastica n. 3 contiene vinile o cloruro di polivinile (PVC), 6 ha polistirene e 7 può contenere varie materie plastiche, come il bisfenolo A (BPA).

L’uso di BPA in biberon, tazze sippy e nella confezione di alimenti per lattanti è stato vietato. Tuttavia, il suo uso in altri contenitori per alimenti e bevande è ancora monitorato ed è attualmente considerato sicuro dalla Food and Drug Administration degli Stati Uniti. Molti contenitori per alimenti e bevande in plastica privi di bisfenolo A sono disponibili oggi, consentendo ai consumatori di ridurre la loro esposizione a loro.

Mantienilo fresco. Sebbene la plastica in policarbonato sia resistente e duratura, può degradarsi nel tempo a causa delle alte temperature e dell’uso eccessivo. Mai alimenti a microonde in contenitori per alimenti, tra cui vasche di margarina e contenitori ristorante carryout.

I contenitori di plastica dei pasti imballati microwavable non dovrebbero essere riutilizzati dopo il loro uso iniziale; sono progettati sicuro per uso una tantum soltanto. Si dovrebbe anche evitare di mettere contenitori per alimenti di plastica in lavastoviglie.

Riciclaggio a seconda dei casi. Secondo l’Environmental Protection Agency (EPA), poco più dell ‘ 8% dei contenitori per alimenti e degli imballaggi in plastica sarà riciclato nel 2022. Ciò può contribuire alle emissioni di gas serra, influenzando la salute ambientale.

Un’altra soluzione di archiviazione economica è quella di acquistare un grande lavandino (che può essere trovato nella maggior parte dei negozi di dollari) per creare il proprio sistema di cassetti retrattili. Utilizzare una vecchia scatola da scarpe (o qualsiasi tipo di vasca di stoccaggio) per separare i coperchi e impilare i contenitori per alimenti intorno ai lati.

Puoi avere alcuni di questi sistemi organizzati all’interno dell’armadio per contenere la tua collezione di plastica. Attacca le etichette sulla parte anteriore della vasca (cioè contenitori per alimenti”rotondi/quadrati/rettangolari” o contenitori / coperchi “piccoli / grandi”) in modo da poter trovare facilmente ciò che stai cercando.

Linea di fondo

Scegli saggiamente i contenitori per alimenti in plastica e limita il loro uso alla conservazione degli alimenti freddi. Può anche essere ideale per il trasporto di cibo. Considera invece contenitori in vetro o acciaio inossidabile per cibi freddi o caldi. Poiché entrambi possono essere puliti e riutilizzati, sono ideali per conservare anche il cibo domestico.

You may also like

Leave a Comment